Skip to main content

Test rapido Hiv, siamo aperti il 10 giugno

CAGLIARI, 7 GIUGNO 2021 – Giovedì 10 giugno apre il servizio di test rapidi offerti da Lila Cagliari. La prevenzione di Hiv, Hcv e Sifilide prosegue nel 2021 con il contributo della Fondazione di Sardegna. Gli operatori volontari offriranno il test rapido per Hiv, Hcv e Sifilide a chiunque deciderà di prenotarsi telefonicamente al 347 5565 300. Per accedere al servizio offerto dai volontari è necessario prenotare al centralino Lila aperto oggi dalle 18 alle 21 e mercoledì e giovedì dalle 18 alle 20.

Leggi tutto

Sabato 15 maggio: testing week a Cagliari

In occasione della testing week europea, sabato 15 maggio 2021, Lila Cagliari apre il suo servizio di test rapido per Hiv, Hcv e Sifilide. Le prenotazioni per accedere al servizio sono aperte tramite il centralino Lila Cagliari, dalle 18 alle 20, al numero 3475565300.

Il servizio di test si svolgerà nella sede di via Dante 16 a Cagliari. Per accedere è obbligatorio indossare la mascherina e sanificare le mani. Per disdire la prenotazione usare il modulo “Invia una richiesta” nel sito.

29 aprile e 1 maggio: doppio appuntamento con i test Lila

CAGLIARI, 28 APRILE 2021 – Giovedì 29 aprile e sabato 1° maggio apre il servizio di test rapidi offerti da Lila Cagliari. La prevenzione di Hiv, Hcv e Sifilide prosegue nel 2021 con il contributo della Fondazione di Sardegna. Gli operatori volontari offriranno il test rapido per Hiv, Hcv e Sifilide a chiunque deciderà di prenotarsi telefonicamente al 347 5565 300. Per accedere al servizio offerto dai volontari Lila è necessario prenotare al centralino Lila aperto oggi e domani dalle 18 alle 20.

“La necessità di mantenere le distanze ci ha costretto da giugno 2020 in poi a limitare l’accesso alla sede” ha spiegato Brunella Mocci, presidente di Lila Cagliari. “I nostri volontari hanno organizzato il servizio e gli spazi per garantire a più persone possibile di fare un test gratuito, anonimo e sicuro anche in epoca Covid, con la sanificazione periodica degli spazi e l’uso di dispositivi di protezione”.

“L’esperienza del 2020 è stata per noi un’occasione di allenamento: ci ha permesso di migliorare il servizio su appuntamento, rispettando tutte le misure di prevenzione della Covid-19. Tutti i nostri operatori volontari sono sul campo per ascoltare le persone e prendersene cura” ha aggiunto Giacomo Dessì, referente del servizio testing.

Il servizio di test rapido è parte del progetto Test E So, parzialmente finanziato dalla Fondazione di Sardegna, Bando Annuale “Salute Pubblica, Medicina Preventiva e Riabilitativa” 2021.